El Parc Güell

Progettato da Antoni Gaudí i Cornet e costruito tra il 1900 e 1914. Il responsabile di questo progetto, che doveva essere una tenuta aristocratica con residenze unifamiliari, era stato commissionato a Gaudi dal conte di Guell.

Il progetto infine fallito divenne proprietà comunale e dal 1923 fu trasformato in un parco pubblico che si trova nella parte alta di Barcellona.

L’ingresso principale mostra due padiglioni amministrativi costruiti in pietra, tetto a volta catalana e coperto di “trencadís” (rivestimento superficiale con irregolari frammenti di mosaico, che poi è stato ampiamente utilizzato in stile Art Nouveau).

Entrambi i tetti sono coronati da originali piccole cupole che ricordano la forma di un fungo, la bandiera del padiglione sinistro, mostra anche una torre stilizzata coronata da una croce di quattro braccia molto típica di GAudi.

Entrando nel parco parco troviamo una doppia scala divisa da un drago prima di raggiungere una sala ipostila di notevoli dimensioni con 86 massicce colonne doriche, sostenendo la grande piazza del parco. Possono essere visti sul soffitto di questa stanza pannelli colorati (Disegno di Josep Maria Jujol). La piazza è un bel balcone con vista su Barcellona e sul mare. É delimitata da un banco ondulato coperto in trencadís. Questa ampia piazza è utilizzata per feste popolari e culturali.

Il parco si sviluppa intorno a questa piazza centrale.

L’intero giardino è collegato con strade strade o sentieri, molti dei quali sono supportati con colonne inclinate.Passeggiare lungo questi sentieri è un piacere speciale, che permette di godere della natura mentre si possono vedere tutti i dettagli di questo lavoro eccezionale .

  • barcelona-park-guell1
  • barcelona-park-guell4
  • barcelona-park-guell6